Risorse consigliate Archive

Pokemon Go: esche per il tuo hotel

La nuova app per andare a caccia di pokemon sta invadendo il mondo

Come puoi sfruttare il fenomeno per attirare clienti nel tuo hotel?

Dato l’argomento apparentemente “off topic” di cui parleremo oggi, prima di cominciare lasciami fare una premessa.

Io uso il cellulare prevalentemente per lavorare e fare foto.

Il che significa che ho pochissime app installate: booking.com, tripadvisor, facebook, instagram, un paio di editor di photo e un paio di programmi di scrittura.

Fine.

Ma, anche anche se MAI avrei pensato di dovermene occupare, oggi ti scrivo per parlarti di Pokemon-GO.

Lo faccio perchè la app sviluppata per andare a caccia di pokemon è diventata un vero FENOMENO MONDIALE.

E come tutti i fenomeni mondiali, l’impatto che ha sulla società è potente, trasversale e velocissimo.

Ma partiamo dai fatti.

Cos’è esattamente Pokemon GO?

Pokemon go è una app che genera una realtà aumentata. In pratica i giocatori, seguendo un navigatore sul proprio smartphone, cercano sulle mappe reali del luogo dove si trovano, personaggi di fantasia che devono catturare toccando lo schermo.

Raccontato così sembra un videogioco come tanti.

Fatto sta che in poche settimane Pokemon-go è diventata la app nettamente più usata al mondo e ha letteralmente sverniciato facebook per il tempo-medio di utilizzo giornaliero.

Quindi, se nei prossimi giorni incontrerai strani individui con il cellulare in mano, che girano per le strade come se stessero consultando la mappa del tesoro, non ti esaltare troppo. Stanno solo “giocando” a pokemon go.

Il problema è che Il mondo sta letteralmente impazzendo.

Su youtube gira questo video dove si vede una folla di persone deliranti che rincorrono un pokemon rarissimo a central park, con una foga tale che sembra stiano scappando dagli zombie..

Nato a Rimini da una famiglia di albergatori, sono appassionato di sport, viaggi e tutto ciò che riguarda il marketing. Aiuto gli hotel ad ottimizzare l’organizzazione e incrementare il fatturato attraverso il software gestionale. Negli anni ho seguito personalmente lo sviluppo di oltre 200 hotel in Italia e all’estero

Come funzionano i metasearch

Come funzionano i metasearch

Come funzionano i metasearch? Che vantaggi possono darti (se sai usarli)?

Ce lo dice Simone Puorto, uno che su questo (e su altro) ci ha scritto un libro..

Anche stavolta voglio essere onesto. Tenere un blog è veramente un grosso impegno. Oltre alla gestione tecnica del sito, la programmazione del calendario editoriale, la produzione dei contenuti e il marketing,  ci sono anche tutte le normative in termini di privacy che sembrano scritte apposta per essere incomprensibili e indurre a sbagliare anche chi come me è totalmente in buona fede (a proposito, spero che dio me la mandi buona con sti cookies… :-) )

D’altro canto, se ho deciso di continuare nonostante tutto, devo ammettere che ci sono alcuni aspetti molto positivi 😉

Una delle cose più fighe in assoluto, almeno per uno come me che vuole sempre essere aggiornato, è che se mi sveglio un giorno con la curiosità di capire meglio un aspetto specifico del settore in cui opero, con la scusa del blog posso contattare un esperto e farmelo spiegare nei dettagli.

In questo modo vinciamo tutti:

  • tu accedi a contenuti di valore completamente gratuiti
  • l’esperto ottiene nuova visibilità e rafforza il proprio personal brand
  • io imparo cose nuove e accresco la mia professionalità

Ma ora veniamo all’argomento di oggi..

Nato a Rimini da una famiglia di albergatori, sono appassionato di sport, viaggi e tutto ciò che riguarda il marketing. Aiuto gli hotel ad ottimizzare l’organizzazione e incrementare il fatturato attraverso il software gestionale. Negli anni ho seguito personalmente lo sviluppo di oltre 200 hotel in Italia e all’estero

Scegli i tuoi clienti

Marketing strategico per hotel

Perché, se vuoi avere successo, il tuo hotel NON deve essere “per tutti”?

Scegli il giusto target, ottieni la fiducia dei tuoi clienti e i loro soldi

Benvenuto! Come dici? Sei di casa sul mio blog? Bentornato allora!

Ho esordito con benvenuto perchè le statistiche mi dicono che 7 visitatori su 10 sono nuovi.. se invece sei uno di quei 3 che mi leggono abitualmente ti ringrazio per questo :-)

Ti stai chiedendo perché  ti sto annoiando con questi numeri?

Bene, obiettivo raggiunto. Lo faccio perché oggi ti parlerò dell’importanza di studiare i tuoi clienti e le loro abitudini e voglio dare il buon esempio dimostrandoti che sono il primo a fare la stessa cosa con i miei..

Ora, se stai leggendo questo articolo di sera (le statistiche mi dicono anche questo) e sei li, mezzo svenuto, con gli occhi aperti in 16/9 ti do due possibilità:

  1. lo chiudi, vai a dormire e lo riprendi domani mattina quando sei più sveglio
  2. vai subito a farti un caffè perché l’argomento di oggi, a livello strategico, è uno dei più importanti che abbia mai trattato nella storia del mio blog.

Come hai letto nel titolo, oggi parleremo di target e siccome mi rendo conto che il concetto è totalmente bistrattato dagli albergatori italiani, partirò dal principio: il problema è che anche a definizioni su internet siamo messi malino..

Target è un termine inglese che in italiano alla lettera si traduce con bersaglio ma, nel tempo, la parola ha assunto diverse accezioni a seconda del contesto in cui viene usata.

Le definizioni di wikipedia fanno tutte più o meno schifo quindi ho preso quella che si avvicina di più e l’ho adattata per passare il messaggio nel modo più chiaro possibile..

Nato a Rimini da una famiglia di albergatori, sono appassionato di sport, viaggi e tutto ciò che riguarda il marketing. Aiuto gli hotel ad ottimizzare l’organizzazione e incrementare il fatturato attraverso il software gestionale. Negli anni ho seguito personalmente lo sviluppo di oltre 200 hotel in Italia e all’estero

“Il revenue management alberghiero” – Franco Grasso

Il libro  che ogni albergatore dovrebbe avere

Andiamo subito al punto. Se sei un proprietario d’albergo, un manager, un revenue manager o semplicemente un impiegato che vede il suo futuro nell’industria alberghiera, non puoi perderti questo libro.

Uscito nel 2006 “il revenue management alberghiero”  è una vera pietra miliare.

Scritto dal professor Franco Grasso, coloui che ha letteralmente inventato il revenue management in Italia, il libro affronta argomenti tecnici con una semplicità tale che lo rende la scelta perfetta anche per chi affronta per la prima volta la materia.

Leggendo il libro capirai in pochi giorni:

  • cos’è il revenue management
  • quali costi considerare quando elabori il prezzo di vendita (e quali non considerare)
  • qual’è il tuo mercato di riferimento
  • quali dati storici considerare quando elabori il prezzo di vendita
  • quando alzare i prezzi e perchè

AGGIUNGI AL CARRELLO

Perchè te lo consiglio?

Dopo aver frequentato il mio primo corso di revenue nel 2008, avevo molte nuove idee su cui ragionare e un pò di confusione.

Passare da una gestione “vecchia scuola” con il listino statico legato alla stagionalità, a una gestione revenue con tariffa dinamica è un bel cambiamento, soprattutto a livello mentale.

Leggendo questo libro sono riuscito a capire velocemente cosa fare e in pochi giorni sono passato all’azione.

Dopo aver raccolto i dati e analizzato i parametri suggeriti nel libro ho elaborato i nuovi prezzi e li ho subito messi on-line.

Dalla teoria alla pratica!

Ho iniziato a vendere camere in periodi che prima consideravo “morti” aumentando l’occupazione in poche settimane.

Inoltre, il libro mi ha dato nuova consapevolezza insegnandomi il coraggio di aspettare a vendere le camere nei periodi super richiesti per massimizzare la vendita.

Risultato?

Camere vendute ad un prezzo medio più alto del 25% già nel primo anno!!

Se anche tu stai cercando nuove strategie per guadagnare di più con il tuo hotel questo è il libro che fa per te.

Se invece sei alla prima esperienza in hotel, leggi questo libro per acquisire le competenze che ti renderanno un candidato ideale e un dipendente praticamente illicenziabile per qualsiasi albergatore.

“Il revenue management alberghiero”– Franco Grasso

AGGIUNGI AL CARRELLO

Nato a Rimini da una famiglia di albergatori, sono appassionato di sport, viaggi e tutto ciò che riguarda il marketing. Aiuto gli hotel ad ottimizzare l’organizzazione e incrementare il fatturato attraverso il software gestionale. Negli anni ho seguito personalmente lo sviluppo di oltre 200 hotel in Italia e all’estero

VUOI OTTENERE IL MASSIMO DAL TUO HOTEL?

Scarica ORA le risorse GRATUITE!

Inserisci un tuo indirizzo valido e scoprirai nelle prossime puntate:

  • Come gestire i prezzi delle camere
  • Quali software ti servono per vendere di più
  • Perchè Instagram è uno strumento perfetto per il marketing del tuo hotel

VUOI OTTENERE IL MASSIMO DAL TUO HOTEL?

Scarica ORA le risorse GRATUITE!

Inserisci un tuo indirizzo valido e scoprirai nelle prossime puntate:

  • Come gestire i prezzi delle camere
  • Quali software ti servono per vendere di più
  • Perchè Instagram è uno strumento perfetto per il marketing del tuo hotel